Ecco tutte le differenze tra Creators Update e Anniversary Update

Ecco tutte le differenze tra Creators Update e Anniversary Update

Here Are All Differences Between Creators Update

Il Aggiornamento dei creatori , L'ultimo aggiornamento di Microsoft per Windows 10, è quasi arrivato e porta con sé una serie di modifiche e miglioramenti per tutti gli utenti del sistema operativo. Più specificamente, lo farà il Creators Update arrivano prima sui desktop l'11 aprile e sui dispositivi mobili due settimane dopo. Come suggerisce il nome, il Creators Update si concentra sull'aiutarti a diventare creativo con Windows 10. Oltre a queste funzionalità incentrate sulla creatività, l'aggiornamento introduce anche una serie di altre funzionalità per tutti gli altri. Tuttavia, i miglioramenti sono mere estensioni di ciò che il Aggiornamento dell'anniversario è già iniziato lo scorso anno.



Quindi in che modo il Creators Update differisce dal suo predecessore? Scopriamolo.

Nuovi miglioramenti a Cortana

Con il lancio dell'aggiornamento dell'anniversario, Cortana si sposta oltre il desktop fino alla schermata di blocco. Gli utenti possono ora chiedere all'assistente digitale di Microsoft informazioni sul tempo o eseguire determinate attività come la riproduzione di una canzone senza dover accedere al proprio PC. Grazie al chip di attivazione vocale di Intel, Cortana è in grado di svegliarsi anche quando il PC è addormentato per rispondere alle tue domande.



The Creators Update aggiunge nuovi trucchi a Cortana . Presto sarai in grado di utilizzare l'assistente digitale anche quando il tuo PC è inattivo o bloccato per un lungo periodo. Con l'ultima versione di Windows, sarai anche in grado di impostare promemoria ricorrenti. Il Cortana migliorato può anche scansionare il file Ufficio 365 o il tuo prospettiva tenere conto degli impegni presi in precedenza e impostare promemoria basati su tali dettagli.

Cortana ha anche imparato alcuni nuovi comandi vocali con l'aggiornamento dei creatori. È ora possibile utilizzare l'assistente digitale per spegnere o riavviare il computer , blocca lo schermo, regola il volume del sistema o metti la macchina in stop. Sono in cantiere anche altre nuove funzionalità di Cortana, inclusa la possibilità di sincronizzare le app tra i dispositivi. Ciò significa che puoi riprendere da dove eri rimasto in Edge da un altro computer tramite un collegamento nel Centro operativo.



Microsoft sta anche lavorando a un nuovo Appunti universali funzione che ti consente di copiare i contenuti dagli appunti di un dispositivo a un altro utilizzando il comando vocale 'Copia in'. Anche la sincronizzazione delle notifiche per Cortana è in arrivo con Creators Update per aiutarti a visualizzare le notifiche su più dispositivi. La funzione invierà anche notifiche dal tuo dispositivo Windows 10 Mobile al tuo PC.

Un bordo migliore

Il browser Microsoft Edge era ancora nella sua fase iniziale quando è uscito l'Anniversary Update, ma includeva comunque il supporto per estensioni tra cui Adblock, Evernote, LastPass, Amazon, Pinterest e Pocket. L'Anniversary Update ha aggiunto altre funzionalità a Edge, tra cui la possibilità di appuntare schede nel browser, un menu di cronologia, uno strumento paste-and-go per la barra degli indirizzi, navigazione a scorrimento, notifiche web e altro.

Il Creators Update sta espandendo queste funzionalità. Presto sarai in grado di mettere da parte le schede per un uso successivo, salvare la sessione di navigazione corrente per dopo, riprodurre video Netflix 4K , e leggi i tuoi ebook all'interno del browser.



Edge introduce anche il nuovo API Web Payments in Creators Update in modo che i siti Web possano offrire un'opzione di pagamento di Microsoft Wallet. Flash sarà anche disabilitato per impostazione predefinita in Edge con Creators Update per rafforzare la sicurezza della navigazione.

Sicurezza

L'aggiornamento dell'anniversario ha consentito agli utenti di eseguire scansioni offline con l'estensione Windows Defender per impedire al malware di compromettere le connessioni Internet. La versione più recente di Windows consente inoltre di utilizzare la protezione cloud e l'invio automatico di campioni per una risposta più rapida alle minacce. Microsoft ha anche aggiunto Windows Defender Advanced Threat Protection all'Aggiornamento dell'anniversario per i clienti aziendali per contrastare gli attacchi dannosi avanzati alle reti e Windows Information Protection.

Ora, Creators Update introduce la possibilità di controllare lo stato di salute del tuo PC attraverso il nuovo Windows Defender Security Center e fornisce notifiche aggiuntive sullo stato del tuo computer. È inoltre possibile utilizzare la console per controllare come viene utilizzato il PC. Serve anche un pulsante chiamato 'nuovo avvio' per consentire di eseguire un'installazione pulita di Windows.

Menu iniziale

Microsoft ha leggermente revisionato il Menu iniziale nell'aggiornamento dell'anniversario, sebbene abbia confuso molti utenti. Ad esempio, il menu Start originale mostrava le app utilizzate di frequente e aggiunte di recente nella parte inferiore del menu facendo clic sul pulsante Tutte le app. Inoltre, l'Aggiornamento dell'anniversario ha spostato le opzioni di alimentazione e impostazioni come stato dell'icona sulla barra di sinistra. A destra, puoi trovare le tessere e il pulsante Centro operativo.

Il Creators Update li sta riportando all'ordine. Windows 10 te lo permetterà presto riquadri di gruppo nel menu Start nelle cartelle. Puoi farlo trascinando e rilasciando una tessera su un'altra tessera per aggiungere due o più tessere in una singola cartella. Facendo clic o toccando la cartella delle tessere verrà visualizzato un pannello a discesa che ne mostra il contenuto.

Miglioramenti al Centro operativo

Microsoft ha introdotto varie modifiche al Centro operativo nell'aggiornamento dell'anniversario, consentendo agli utenti di impostare i livelli di priorità per le singole app per controllare quali notifiche vengono visualizzate nella parte superiore del feed del Centro operativo. C'era anche un'opzione per limitare il numero di notifiche che una determinata app poteva inviare al Centro operativo.

L'aggiornamento dei creatori ora migliora le icone delle azioni rapide e aggiunge dispositivi di scorrimento del volume e della luminosità direttamente al Centro operativo. Puoi anche monitorare l'avanzamento delle notifiche. Ad esempio, puoi vedere quanto tempo è rimasto per un download in corso.

come ottenere aiuto in Windows 10 continua a comparire

Altre differenze

Ovviamente, oltre alle differenze tra Anniversary Update e Creators Update, le nuove funzionalità in arrivo con l'ultima versione di Windows lo distinguono anche dal suo predecessore come Modalità di gioco , Dipingi 3D , Luce notturna , Powershell , e altri.

  • aggiornamento dell'anniversario
  • Aggiornamento dei creatori
  • Windows 10
  • aggiornamento dell'anniversario di Windows 10
  • Avatar Mahmoud dice: 7 ottobre 2017 alle 19:33

    Che è migliore ?

    rispondere
  • Avatar Giuramento dice: 19 luglio 2017 alle 23:33

    Questo * non * è tutto. Win + X menu per uno.

    rispondere
    • Avatar rob2uk dice: 17 settembre 2017 alle 22:49

      Il menu Win-X fa parte di Windows da * almeno * 8.1, se non prima

      rispondere
      • Avatar Giuramento dice: 19 settembre 2017 alle 3:58

        Il menu Win + X è cambiato tra build 1607 e build 1703. Omettere il pannello di controllo da Win + X, insieme alla sostituzione di programmi e funzionalità con app e funzionalità.
        Forse prima le cose di Google, prima di sputare stupide BS. Tu e la tua gente siete la ragione per cui al settore IT è stato permesso di prendere una discarica fumante nel portafoglio collettivo americano.

        rispondere
        • Avatar rob2uk dice: 19 settembre 2017 alle 20:21

          Forse avresti dovuto essere più chiaro nel tuo commento.

          Tu e la tua gente siete la ragione per cui al settore IT è stato permesso di prendere una discarica fumante nel portafoglio collettivo americano.

          rispondere
          • Avatar Giuramento dice: 20 settembre 2017 alle 05:20

            Non dovrei aver bisogno di istruire te e me stesso.

            rispondere