Come esportare le impostazioni VPN in Windows 10

Come esportare le impostazioni VPN in Windows 10

How Export Vpn Settings Windows 10


  • Microsoft non ha implementato un'opzione per esportare facilmente le impostazioni VPN in Windows 10, ma puoi farlo facilmente copiando e incollando una cartella che include tutte le connessioni VPN.
  • L'esportazione e l'importazione delle impostazioni VPN è una soluzione semplice per cambiare profilo con diverse credenziali di accesso VPN, indirizzi server e altri dettagli di connessione.
  • Dai un'occhiata al nostro Sezione Windows 10 per scoprire tutto sul sistema operativo Microsoft.
  • Visita il nostro Hub per la risoluzione dei problemi VPN per riparare rapidamente eventuali problemi di rete privata virtuale.
come esportare le impostazioni VPN in Windows 10

Non è disponibile alcuna opzione in Windows 10 per esportare le impostazioni VPN, ma esiste una soluzione alternativa semplice.



La creazione di una connessione VPN in Windows 10 utilizzando le impostazioni native del sistema operativo è un ottimo modo per nascondere il tuo indirizzo IP, falsificare la tua posizione geografica, accedere a siti web bloccati e migliora il tuo ping durante il gioco senza dover installare un client desktop.

Come scegliamo una VPN per te

Il nostro team testa vari marchi VPN e li consigliamo ai nostri utenti:



  1. Parco server: oltre 20.000 server in tutto il mondo, velocità elevate e posizioni chiave
  2. Tutela della privacy: molte VPN mantengono molti registri utente, quindi cerchiamo quelli che non lo fanno
  3. Prezzi equi: scegliamo le migliori offerte convenienti e le cambiamo regolarmente per te.

VPN MIGLIORE CONSIGLIATA


MIGLIOR BANG PER IL BUCK


Divulgazione: WindowsReport.com è supportato dal lettore.
Leggi la nostra informativa sugli affiliati.

Ma è anche un po 'più complicato rispetto all'utilizzo dell'attuale client VPN progettato per Windows 10 perché devi farlo creare una nuova connessione VPN oppure modifica il tuo profilo esistente ogni volta che desideri cambiare il protocollo VPN o connetterti a un diverso indirizzo del server VPN.



Inoltre, non puoi esportare le impostazioni VPN in Windows 10 con la stessa facilità con cui fai clic su un pulsante per salvare il profilo in un'altra posizione. Sebbene il sistema operativo di Microsoft non abbia trovato una soluzione semplice per questo, puoi farlo copiando e incollando la cartella di sistema che contiene tutte le connessioni VPN in Windows 10.

sessione "app": errore durante l'installazione degli apk

Come si esportano le impostazioni VPN in Windows 10?

copia la cartella Pbk di Windows 10

  1. Apri Windows 10 Esplora file ( Tasto Win + E ).
  2. Digitare quanto segue nella barra degli indirizzi e premere accedere :% AppData% Microsoft Network Connections
  3. Seleziona il Pbk cartella, fare clic con il tasto destro e copia ( Ctrl + C ).
  4. Scegli una posizione diversa sul tuo PC e Incolla ( Ctrl + V ).

La tua VPN è bloccata in Windows 10? Dai un'occhiata a questo articolo per risolverlo in pochi semplici passaggi.


Per importare le impostazioni in Windows 10, devi andare nella stessa posizione e incollare la cartella Pbk. Poiché la dimensione della cartella è piuttosto ridotta, puoi tenerla archiviata in Una guida o un altro servizio di cloud storage e conservalo come bozza nel tuo account di posta elettronica.



Ad esempio, puoi importare le impostazioni VPN dal tuo PC di casa al lavoro su Windows 10. Tieni presente che tutti i profili VPN esistenti verranno sovrascritti con quelli nuovi.

Se sei interessato a mantenere più profili VPN in standby, crea più cartelle sul tuo PC in cui puoi incollare la cartella Pbk con le tue impostazioni VPN preferite.

Ogni volta che hai bisogno di un nuovo profilo con impostazioni VPN specifiche, scambia semplicemente la cartella Pbk esistente con una delle copie.

Domande frequenti: ulteriori informazioni sulle impostazioni VPN su Windows 10?

  • Dove vengono archiviate le impostazioni VPN di Windows 10?

Le impostazioni VPN di Windows 10 sono archiviate in una cartella Pbk, che puoi trovare in% AppData% Microsoft Network Connections

  • Windows 10 ha una VPN integrata?

Sì, Windows 10 ha il supporto VPN integrato per PPTP, L2TP / IPsec con certificato o chiave precondivisa, SSTP e IKEv2. Puoi creare una connessione VPN in Windows 10 senza installare software aggiuntivo.

  • Windows Firewall blocca la VPN?

Se tuo La VPN è bloccata da Windows Firewall , puoi aggiungere un'eccezione nel firewall, configurare le impostazioni dell'adattatore, aprire le porte e provare altre possibili soluzioni.